Chiodi di garofano

9 Dicembre: Chiodi di Garofano 

Buongiorno! 

Allora… fatto l’albero di Natale?  

Ebbene si, dopo ieri possiamo dirci ufficialmente immersi nelle feste natalizie… ma comunque il nostro “duro” lavoro deve andare avanti, e così apriamo la finestrella numero 9 del nostro Bio Calendario dell’Avvento e scopriamo cosa ci ha riservato quest’oggi. 

Cosa sono i Chiodi di Garofano? 

Anche se il nome è fuorviante, non hanno niente a che vedere con il Garofano (fiore). 

Infatti, non sono altro che i boccioli essiccati di una pianta sempre verde chiamata Eugenia caryophyllata. 

Sono caratterizzati caratterizzati all’ 80% da un olio essenziale (l’eugenolo) che è il componente principale, e che conferisce alla spezia, le sue proprietà. 

La sua profumazione intensa e leggermente fruttata profumazione inoltre, che  l’ha resa famosa in molte cucine orientali ed occidentali, le permette di  essere utilizzata anche come ingrediente di molti profumi e prodotti nell’industria cosmetica. 

Caratteristiche 

I chiodi di garofano sono un’ottima fonte di proteine, ferro, calcio, fosforo, carboidrati, potassio, sodio ed acido cloridrico. Contengono anche  flavonoidi, tannini, triterpeni  
 
Inoltre sono caratterizzati anche da una buona presenza di vitamina A e C. 

Scopri il dattero, frutto ricco di vitamine, ferro e fosforo CLICCA QUI 

Proprietà 

  • . Proprietà  antipasmodiche:  hanno una benefica azione calmante che agisce a livello muscolare; 
  • . Proprietà analgesiche: aiutando la circolazione sanguigna infatti aiutano a combattere il mal di testa e la spossatezza, oltre che a prevenire le perdite di memoria; 
  • . Proprietà antisettiche: sono usati per alleviare il mal di denti, e avendo una forte azione antisettica e quindi antibatterica, migliorano la salute orale di tutta la bocca; 
  • . Sono alleati per uso interno ed esterno contro la micosi; 
  • . Proprietà digestive: i chiodi di garofano possono apportano diversi benefici all’apparato digerente. Infatti migliorano la capacità del cibo di passare per l’intestino, senza l’accumularsi di tossine pericolose; Infuso ai chiodi di garofano conto la micosi
  • . Proprietà antinfiammatorie: ottimi contro infezioni ed ustioni e come olio essenziale nell’ambito aromaterapico, sono utilizzati per combattere diverse patologie quali il raffreddore, la bronchite, l’asma, la sinusite e i  reumatismi all’artrite; 
  • . Proprietà antiossidanti: : combattono l’azione dei radicali liberi e mantengono giovane l’organismo, prevenendo quindi, l’invecchiamento. 

Controindicazioni 

E’ sconsigliato l’utilizzo dei chiodi di Garofano durante la fase finale della gravidanza e in caso di ulcera.  

Bisogna anche stare attenti alle quantità che utilizziamo, perché a dosi elevate i Chiodi di Garofano sono tossici sia per il fegato che per il sistema nervoso. 
 
 

Bene! Anche per quest’oggi è tutto…la linea ripassa al nostro calderone, che di smettere di bollire, proprio non ne vuole sapere!  

A domani! 

S&A

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...