Mandorle… amiche per la pelle!

Scopri con Biosa il calderone del Bio come le mandorle ci aiutano nella bellezza quotidiana!

11 dicembre: Mandorle

Buongiorno! 

Finalmente venerdì! Il weekend si avvicina… tutti pronti per comprare i regali di Natale? Noi ancora no! Ci ripetiamo sempre che c’è tempo… e come al solito ci ridurremo all’ultimo giorno! 

Le feste si avvicinano, l’incontro con i parenti anche… e allora perchè non dedicarsi un po’ a noi stesse? Magari per farci invidiare da quella cugina o zia che non ci è mai andata a genio… e allora stay tuned e scopri con Biosa il calderone del Bio, i segreti di bellezza con… la mandorla!!! 

Che cos’è la mandorla? 

La mandorla è il seme della pianta del mandorlo, originaria dell’Asia Minore. Sono essenzialmente dolci, anche se esiste la varietà amara, considerata altamente tossica. 

Mandorle...amiche per la pelle! (1).pngCaratteristiche 

La mandorla è un alimento ricco: una vera fonte paradisiaca per il nostro organismo. Contiene: ferro, calcio, fosforo, vitamina B, vitamina E, magnesio, potassio, zinco, fibre, acidi grassi essenziali, omega 3 e omega 6. 

Ricordiamo però che le mandorle sono altamente caloriche e che si deve mai abusare nel consumo! 

Proprietà 

  • Alleata contro l’anemia; 
  • Indicata per donne in gravidanza, per i bambini, per chi soffre di osteoporosi; 
  • Combatte le smagliature; 
  • Riduce lo stress; 
  • Ridona luminosità, volume e  vigore ai capelli, oltre ad essere utile contro la forfora; 
  • Mantiene morbida e idratata la pelle, ritardando l’invecchiamento cutaneo perché antiossidante; 
  • Stimola la regolarità intestinale e sgonfia pancia e addome; 
  • Riduce il colesterolo; 
  • Favorisce la digestione. 

 Scopri come combattere la carenza di ferro CLICCA QUI.

Utilizzo 

Come sappiamo le mandorle sono altamente utilizzate in cucina, sgusciate al naturale, aggiunte alla colazione, alle insalate… anche se è possibile ricavarne degli ottimi derivati: farina, latte e olio. 

Farina di mandorle: tritando finemente le mandorle si ottiene una farina, morbida e oleosa, utilizzata essenzialmente per produrre i dolci, come i noti macarons. È possibile farla in casa, tritando le mandorle in un frullatore. Si conserva dai 3 ai 6 mesi in frigo.  

Mandorle...amiche per la pelle! (2).png

Latte di mandorle: ottimo da bere in una colazione sana. Per prepararlo in casa servono 250 gr di mandorle e 1.5 lt di acqua. Mettere 30 minuti le mandorle in acqua calda, scolarle, asciugarle e tritarle finemente in un frullatore mentre aggiungete a filo l’acqua. Filtrare e bere. Si conserva massimo 3 gg in frigo. 

Mandorle...amiche per la pelle! (3).png

Olio di mandorle: di lui ne parleremo ampiamente in un altro articolo del blog. Vi diciamo solo che è utile contro le rughe, le smagliature, lenisce, ammorbidisce, idrata…  

Per scoprire le proprietà dell’olio di cocco CLICCA QUI.

Impacco lisciante per capelli crespi all’olio di mandorle dolci:  mischiare un cucchiaio di olio di mandorle dolci con un cucchiaio di olio di Madagascar o  olio di semi di lino. Passare su tutti i capelli e avvolgerli nella pellicola. Lasciare in posa per 30 minuti e procedere con lo shampoo. 

Mandorle...amiche per la pelle! (4).png

Scopri i rimedi naturali per i capelli CLICCA QUI.

Scopri i rimedi naturali per le mani screpolate CLICCA QUI.

Struccante al latte di mandorla fatto in casa: unire 50 gr di zucchero a 50 gr di farina di mandorle. Aggiungere poco a poco 100 ml di acqua distillata. Lasciare riposare qualche ora. Dopo di che filtratelo bene e utilizzatelo tutte le sere. Consiglio di aggiungere del conservante cosmetico perché l’acqua potrebbe far “marcire” il prodotto, perciò annusatelo sempre prima di usarlo o fatene poco alla volta. 

 Mandorle...amiche per la pelle! (5).png

Bene… noi ora andiamo a controllare il nostro calderone del Bio che ha ripreso incessantemente a bollire. 

Fateci sapere se vi è piaciuto l’articolo…  

Buona giornata  

S&A

Annunci

3 pensieri su “Mandorle… amiche per la pelle!

  1. Pingback: Nocciola… alleata di bellezza! | Biosa

  2. Pingback: Pistacchio… alleato del cuore! | Biosa

  3. Pingback: Fichi….quanta dolcezza! | Biosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...