Ribes? Vi sveliamo i suoi segreti!

Conosci con Biosa, i segreti di questa bacca tutta da scoprire…

Domenica 13 dicembre?  

C’è speranza che qualcuno nel terzultimo weekend prima di Natale, tra le folli corse ai regali abbia 3 minuti del suo tempo per leggerci? Bè, noi siamo ottimiste, e quindi per quelli che ci riusciranno, perché sappiamo che ci riuscirete, eccoci qua, con la nostra tredicesima casella del Bio Calendario dell’Avvento.  

Oggi parliamo del Ribes. 

Cos’è il Ribes? 

Il Ribes è  il frutto (bacca) di un arbusto appartenente all’unico genere della famiglia delle Grossulariaceae. A questa famiglia, appartengono più di 150 diverse specie. 

Quelle a Noi più conosciute, e quelle di cu tratteremo in questo articolo, sono 2:  “Il Ribes Alpinum”  

( ribes rosso) e il “Ribes nigrum” (ribes nero) . 

Il Ribes cresce spontaneo; il ribes rosso, è maggiormente diffuso in Italia, a differenza di quello nero che troviamo con più facilità in Europa e in Asia. 

 

Caratteristiche 

Il ribes, così come tutte le bacche, è composto da un’altissima percentuale di acqua ( 79%). 

Per il resto ha un’elevata concentrazione di vitamine tra cui la A, B, C e K e diversi minerali come calcio, ferro, sodio, zinco, fosforo e potassio. 

I frutti del ribes, in particolare del ribes nero, sono ricchi di acido citrico, acido malico, flavonoidi, antociani, acidi polinsaturi ed oligolementi.  

Troviamo anche delle tracce di  fibre alimentari, carboidrati, proteine e zuccheri ed una piccola quantità di olio essenziale. 

Proprietà 

Il ribes è un frutto che viene usato, per le sue proprietà,  sin dall’antichità nella fitoterapia. 

Una delle sue più potenti proprietà è sicuramente quella di essere un potente antinfiammatorio grazie alla presenza di olio essenziale e flavonoidi

E’ sicuramente un ottimo diuretico e depurativo, usato soprattutto per la salute dell’ apparato urinario; regolando la diuresi, elimina le tossine concentrate a livello renale. È utilizzato anche nei casi di cistite e per i calcoli renali. Se ne consiglia l’assunzione con Succhi concentrati o tisane, infusi. 

Il suo succo, in particolare, ha anche proprietà astringenti e viene impiegato per contrastare la  diarrea. 

Ricche di fibre, le bacche di ribes aiutano anche la regolarità intestinale. 

La presenza abbondante della vitamina C protegge l’organismo dalle malattie da raffreddamento irrobustendo così il sistema immunitario. 

Inoltre, sempre grazie alle vitamine, ha proprietà antiossidanti ed anti invecchiamento. 

Importantissime, sono le proprietà anallergiche e cortisoniche del ribes. L’assunzione della bacca, infatti, funge come da antistaminico, aiutando a contrastare  e a limitare gli effetti dell’allergia. Per questi motivi il ribes viene anche prescritto in casi di  asma, bronchiti, congiuntiviti e faringiti. 

Hanno un’azione astringente, rinfrescante e protettiva per la retina e per i vasi capillari. 

I frutti del ribes, infine, come tutti i frutti rossi, sono utili in gravidanza per prevenire e alleviare gonfiori e pesantezza delle gambe, e benefici per i dolori reumatici. 

 

Curiosità 

L’olio di ribes, sebbene ancora poco conosciuto ed utilizzato, è un olio vegetale pregiatissimo che vanta di potentissime proprietà cosmetiche. 

Infatti, grazie alle sue proprietà già citate, come quella di astringente, antinfiammatorio e vaso protettivo, è un alleato prezioso per la nostra pelle, soprattutto per quelle pelli tendenti all’acne e alla couperose. 

Viene applicato inoltre, avendo fattori antinvecchiamento per le pelli mature. 

 

Bene! Anche per oggi abbiamo finito….e voi lo conoscevate l’olio di ribes nero? 

A domani, con il prossimo appuntamento del nostro Bio Calendario dell’avvento! 😀 

S&A 

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Ribes? Vi sveliamo i suoi segreti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...